Shipping, nuove regole su emissioni e innovazioni tecnologiche

 

Napoli, 3 ott. (askanews) – La sfida per gli armatori con l’entrata in vigore delle nuove regolamentazioni ambientali IMO, le tecnologie e i combustibili che risponderanno più efficacemente alle nuove regole, la rapida implementazione dell’automazione, l’insorgenza di nuove barriere al movimento di persone e cose, l’ingresso dei fondi di investimento nello shipping. Sono questi alcuni dei temi che verranno analizzati a Napoli nel corso della IX edizione di Shipping and the Law, la due giorni di convegno organizzata dall’avvocato marittimista Francesco Salvatore Lauro, in programma il 15 e 16 ottobre nel complesso monumentale di San Lorenzo Maggiore. “The Future is now” è il titolo dell’edizione 2018 che approfondirà le prospettive della navigazione commerciale a livello globale con protagonisti di primo piano del settore, tra cui il presidente di Confitarma Mario Mattioli. “Il commercio marittimo cresce sempre di più – ha spiegato Lauro – ma è anche alle prese con sfide sempre più difficili. La tecnologia fa enormi passi avanti, a cominciare dalle navi senza equipaggio per arrivare ai nuovi motori per le grandi navi, che limitano le emissioni nocive. Ma gli scenari sono in continuo mutamento in un mondo in cui i commerci globali devono affrontare un certo ritorno della politica al protezionismo e i fondi di investimento aumentano sempre di più il loro peso nel settore armatoriale”.

Link: https://it.finance.yahoo.com/notizie/shipping-nuove-regole-su-emissioni-e-innovazioni-tecnologiche-135430674.html

YAHOO FINANCE: Napoli,armatori internazionali a convegno per Shipping and the Law

 

5 ottobre

Napoli, 5 ott. (askanews) – Il presidente dell’International Chamber of Shipping Esben Poulsson, organizzazione mondiale degli armatori, il numero uno dell’associazione degli armatori europei Panos Laskaridis, il presidente di Confitarma Emanuele Grimaldi e il suo successore designato Mario Mattioli. Sono alcune delle figure di primo piano che si ritroveranno a Napoli, al Teatrino di Corte di Palazzo Reale, per la VIII edizione della conferenza “Shipping and the Law”, in programma il 12 e 13 ottobre.

Organizzata dall’avvocato marittimista Francesco Salvatore Lauro, la conferenza vedrà i relatori discutere su alcuni dei grandi temi dell’economia e della politica mondiale a partire dalla prima tavola rotonda “Avanti tutta nell’era dell’incertezza”. In primo piano i turbolenti scenari finanziari, la crescita massiccia della Cina e delle economie dell’Estremo Oriente, Trump, la Brexit, la nascita di nuovi partiti politici e l’avanzata di un nuovo protezionismo. La due giorni di Shipping and the Law ospita, anche quest’anno, personalità di spicco provenienti da tutto il mondo, come l’autrice della legge britannica sul riscaldamento climatico e membro della Camera dei Lord baronessa Bryony Worthington, Leo Drollas, direttore del think tank dello Sceicco Yamani, già ministro del petrolio saudita, e il politologo della Luiss e di Stanford Roberto D’Alimonte. I lavori della conferenza si concluderanno con la sessione “Better Vessels for a Better world” in cui Lorenzo Matacena di Caronte & Tourist parlerà delle nuove norme ambientali che entreranno in vigore a livello internazionale nel triennio 2018-2020 e dei progetti di propulsione a gas, tema quest’ultimo che sarà ripreso da Volkmar Galke della svizzera WinDG.

Link: https://it.finance.yahoo.com/notizie/napoli-armatori-internazionali-convegno-per-shipping-law-112624863.html