INCONTRO – Armatori a Napoli per discutere dello “Shock del nuovo”, Shipping and the Law X edizione

 

Sarà “Lo shock del nuovo ” il tema al centro dell’edizione 2019 di Shipping and the Law, che si svolgerà al Maschio Angioino di Napoli il 9 e 10 ottobre. In un mondo come quello della logistica e del trasporto marittimo che sta affrontando enormi e continui cambiamenti, dal punto di vista tecnologico, normativo e di relazioni internazionali, gli imprenditori rifletteranno su come affrontare i mutamenti cogliendone a pieno le opportunità  di sviluppo.

 

Un tema forte per la decima edizione della due giorni di convegni che è ormai un appuntamento tradizionale e atteso da tutto il mondo armatoriale che ha in Napoli un punto di riferimento per confrontarsi e trarre nuovi spunti dalle buone pratiche che emergono ogni anno. L’evento, organizzato dallo Studio Legale Lauro, porterà quest’anno i relatori internazionali in un luogo simbolo di Napoli, il Maschio Angioino. Il 9 ottobre i dibattiti si svolgeranno nella storica Sala dei Baroni, mentre il 10 ottobre ci si sposterà nella Biblioteca della Società Napoletana di Storia Patria, sempre al castello.

 

Tra i numerosi armatori partecipanti interverranno i vertici delle associazioni armatoriali: il presidente Esben Poulsson e il vicepresidente Emanuele Grimaldi della International Chamber of Shipping (ICS); il president elect della European Community Shipowners Associations (ECSA) ed esponente del gruppo Stena Claes Berglund e i past president John Lyras e Thomas Rehder; il presidente di Confitarma Mario Mattioli e quello del Gruppo Giovani Armatori Giacomo Gavarone. Nell’ambito delle altre figure del comparto marittimo si attendono nuove autorevoli adesioni, che si andranno ad aggiungere a quelle degli ormai consueti relatori di Shipping and the Law, tra cui: Clive Aston, già presidente della London Maritime Arbitrators Association (LMAA); il presidente dell’Associazione Italiana di Diritto Marittimo (AIDM) Giorgio Berlingieri; il capo del think tank dell’ex Ministro del Petrolio dell’Arabia Saudita Sheik Yamani, Leo Drollas; gli amministratori delegati di P.L. Ferrari Federico Deodato e di CR Group Mauro Iguera; il prof. Mans Jacobsson, storico direttore degli International Oil Pollution Compensation (IOPC) Funds che quest’anno parlerà delle sfide legali che saranno poste dalle navi senza equipaggio; il presidente dell’International Propellers Club italiano Umberto Masucci; il presidente dell’Associazione Italiana di Tecnica Navale (Atena) Alberto Moroso; l’amministratore delegato del RINA Ugo Salerno; il direttore generale di Venice Shipping and Logistics Fabrizio Vettosi.

 

A dare il via alle riflessioni saranno le relazioni di scenario del futurologo Hamish McRae, sul ruolo chiave dell’Europa nel futuro del nostro pianeta, e del vicepresidente dell’Istituto Affari Internazionali, il già Capo di Stato Maggiore della Difesa  Generale Vincenzo Camporini, che si intratterrà sugli equilibri internazionali geopolitici “evoluzione o rivoluzione?”; nel pomeriggio della stessa giornata i lavori vedranno poi un intervento del politologo Roberto D’Alimonte, che parlerà del futuro delle democrazie liberali nel contesto globale.

 

“Le sfide della marineria commerciale sono numerose e impegnative – spiega l’avvocato Francesco Saverio Lauro -e le affronteremo con autorevoli nomi da tutto il mondo, pronti a condividere esperienze e idee in un clima conviviale come quello creato in questi anni a Shipping and the Law, atteso dagli operatori per il gradevole clima conviviale, unito al senso di appartenenza a un club molto informale ma al tempo stesso esclusivo. Sono questi gli aspetti che caratterizzano, nel variegato panorama delle manifestazioni del settore, l’appuntamento di Shipping and the Law”.

 

Link: https://www.napolimagazine.com/attualit%C3%A0/articolo/incontro-armatori-a-napoli-per-discutere-dello-shock-del-nuovo-shipping-and-the-law-x-edizione

Shipping & The Law primo decennio dal 9 ottobre

 

NAPOLI – “Shipping and the Law” compie quest’anno il giro di boa del suo primo decennio. L’appuntamento organizzato dallo Studio Legale Lauro, che riunisce ogni anno a Napoli i vertici dello Shipping internazionale, celebrerà la sua storica decima edizione in una sede speciale: il castello del Maschio Angioino, monumento rinascimentale simbolo della città e del suo porto. Al suo interno, i lavori di Shipping & The Law 2019 si snoderanno intorno al suggestivo tema “The Shock of the New and the Human Factor”, per tutta la giornata del 9 ottobre (nella storica Sala dei Baroni) e la mattina del 10 ottobre (nella Biblioteca della Società Napoletana di Storia Patria).

Link: https://www.lagazzettamarittima.it/2019/09/25/shipping-the-law-primo-decennio-dal-9-ottobre/

Shipping and the Law – 10 Edizione

 

20 settembre 2019 – “Shipping and the Law” compie quest’anno il giro di boa del suo primo decennio. L’appuntamento organizzato dallo Studio Legale Lauro, che riunisce ogni anno a Napoli i vertici dello Shipping internazionale, celebrerà la sua storica decima edizione in una sede speciale: il castello del Maschio Angioino, monumento rinascimentale simbolo della città e del suo porto. Al suo interno, i lavori di Shipping& The Law 2019 si snoderanno intorno al suggestivo tema “The Shock of the New and the Human Factor”, per tutta la giornata del 9 ottobre (nella storica Sala dei Baroni) e la mattina del 10 ottobre (nella Biblioteca della Società Napoletana di Storia Patria).

Tra i numerosi partecipanti interverranno i vertici delle associazioni armatoriali: il presidente EsbenPoulsson e il vicepresidente Emanuele Grimaldi della International Chamber of Shipping (ICS); il presidentelect della European Community ShipownersAssociations (ECSA), l’esponente del gruppo Stena ClaesBerglund e i pastpresident John Lyras e Thomas Rehder; il presidente di Confitarma Mario Mattioli e quello del Gruppo Giovani Armatori Giacomo Gavarone.

Anche quest’anno è previsto in apertura, la mattina di mercoledì 9 ottobre, l’intervento di una personalità istituzionale (come avvenne l’anno scorso con il Presidente della Camera) e relazioni di scenario come quelle del futurologo Hamish McRae, sul ruolo chiave dell’Europa nel futuro del nostro pianeta e del vicepresidente dell’Istituto Affari Internazionali, il già Capo di Stato Maggiore della Difesa Gen. Vincenzo Camporini, che si intratterrà sugli equilibri internazionali geopolitici “evoluzione o rivoluzione?”; nel pomeriggio della stessa giornata i lavori vedranno poi un intervento del politologo Roberto D’Alimonte, che parlerà del futuro delle democrazie liberali nel contesto globale. Secondo l’Avvocato marittimista Francesco S. Lauro, organizzatore della conferenza,

 “autorevoli nomi e intriganti contenuti a parte, il gradevole clima conviviale, unito al senso di appartenenza ad un club molto informale ma al tempo stesso esclusivo, è l’aspetto che caratterizza, nel variegato panorama delle manifestazioni del settore, l’appuntamento di Shipping and the Law che tra qualche settimana compirà a Napoli il suo primo decennio”.

(ITA) COMUNICATO STAMPA: Shipping and the Law – 10 Edizione “The Shock of the New” Napoli, Maschio Angioino, 9 e 10 ottobre 2019

 

 

Shipping and the Law – 10 Edizione

“The Shock of the New”

Napoli, Maschio Angioino, 9 e 10 ottobre 2019

Shipping and the Law” compie quest’anno il giro di boa del suo primo decennio. L’appuntamento organizzato dallo Studio Legale Lauro, che riunisce ogni anno a Napoli i vertici dello Shipping internazionale, celebrerà la sua storica decima edizione in una sede speciale: il castello del Maschio Angioino, monumento rinascimentale simbolo della città e del suo porto. Al suo interno, i lavori di Shipping & The Law 2019 si snoderanno intorno al suggestivo tema “The Shock of the New and the Human Factor”, per tutta la giornata del 9 ottobre (nella storica Sala dei Baroni) e la mattina del 10 ottobre (nella Biblioteca della Società Napoletana di Storia Patria).  

Tra i numerosi partecipanti interverranno i vertici delle associazioni armatoriali: il presidente Esben Poulsson e il vicepresidente Emanuele Grimaldi della International Chamber of Shipping (ICS); il president elect della European Community Shipowners Associations (ECSA), l’esponente del gruppo Stena Claes Berglund, e i past president John Lyras e Thomas Rehder; il presidente di Confitarma Mario Mattioli e quello del Gruppo Giovani Armatori Giacomo Gavarone.

Nell’ambito delle altre figure del comparto marittimo si attendono nuove autorevoli adesioni, che si andranno ad aggiungere a quelle degli ormai consueti relatori di Shipping and the Law, tra cui: Clive Aston, già presidente della London Maritime Arbitrators Association (LMAA); il presidente dell’Associazione Italiana di Diritto Marittimo (AIDM) Giorgio Berlingieri; il capo del think tank dell’ex Ministro del Petrolio dell’Arabia Saudita Sheik Yamani, Leo Drollas; gli amministratori delegati di P.L. Ferrari Federico Deodato e di CR Group Mauro Iguera; il prof. Mans Jacobsson, storico direttore degli International Oil Pollution Compensation (IOPC) Funds che quest’anno parlerà delle sfide legali che saranno poste dalle navi senza equipaggio; il presidente dell’International Propellers Clubitaliano Umberto Masucci; il presidente dell’Associazione Italiana di Tecnica Navale (Atena) Alberto Moroso; l’amministratore delegato del RINA Ugo Salerno; il direttore generale di Venice Shipping and Logistics Fabrizio Vettosi

Anche quest’anno è previsto in apertura, la mattina di mercoledì 9 ottobre, l’intervento di una personalità istituzionale (come avvenne l’anno scorso con il Presidente della Camera) e relazioni di scenario come quelle del futurologo Hamish McRae, sul ruolo chiave dell’Europa nel futuro del nostro pianeta e del vicepresidente dell’Istituto Affari Internazionali, il già Capo di Stato Maggiore della Difesa  Gen. Vincenzo Camporini, che si intratterrà sugli equilibri internazionali geopolitici “evoluzione o rivoluzione?”; nel pomeriggio della stessa giornata i lavori vedranno poi un intervento del politologo Roberto D’Alimonte, che parlerà del futuro delle democrazie liberali nel contesto globale.

Secondo l’avvocato marittimista Francesco S. Lauro, organizzatore della conferenza, “autorevoli nomi e intriganti contenuti a parte, il gradevole clima conviviale, unito al senso di appartenenza ad un club molto informale ma al tempo stesso esclusivo, è l’aspetto che caratterizza, nel variegato panorama delle manifestazioni del settore, l’appuntamento di Shipping and the Law che tra qualche settimana compirà a Napoli il suo primo decennio”.

(ENG) PRESS RELEASE: 10th Edition of Shipping and the Law: “The Shock of the New”

10th Edition of Shipping and the Law

“The Shock of the New”

Naples, 9th and 10th October 2019 

Maschio Angioino Castle

Shipping and the Law”, the conference organized by Studio Legale Lauro, this year reaches a major milestone, celebrating its Tenth Edition Anniversary. The event, which every year brings together many of the most important personalities in the shipping sector, will be held in the fascinating venue of ‘Maschio Angioino’ Castle, a renaissance symbol of Naples located in the heart of the ancient maritime city, nearby City Hall and the antique Angevin dock. The conference sessions, this year focusing on “The Shock of the New and the Human Factor”, will take place on 9th October in the 14th Century “Barons Hall” and will continue in the morning of 10th October in the Library of the Neapolitan Society of Homeland History.

Among the several personalities who will participate in this special 10th Edition of the Conference, will be the leaders of the main shipowners associations: the International Chamber of Shipping (ICS) president Esben Poulsson and its vice president Emanuele Grimaldi; the European Community Shipowners Associations (ECSA) president electClaes Berglund (Stena);  the past president ECSA John Lyras and Thomas Rehder; the Confitarma president Mario Mattioli and the Confitarma Young Shipowners Group president Giacomo Gavarone.

Among the other personalities from the shipping sector who have confirmed their participation as speakers will be: Clive Aston, former president of London Maritime Arbitrators Association (LMAA); Giorgio Berlingieri, president of Associazione Italiana di Diritto Marittimo (AIDM); Leo Drollas, former Sheik Yamani ‘think tank’ head;Federico Deodato, C.E.O. of P.L. Ferrari; Mauro Iguera, C.E.O. of CR Group; Prof.Måns Jacobsson, former Director and Chief Executive Officer of the International Oil Pollution Compensation (IOPC) Funds, who will talk about the legal challenges arising from unmanned ships; Umberto Masucci, president of the International Propellers Club of Italy; Alberto Moroso, president of the Associazione Italiana di Tecnica Navale (Atena); Ugo Salerno, C.E.O. of  RINA; and Fabrizio Vettosi, general manager ofVenice Shipping and Logistics.

As in past editions, an opening speech will be given on the morning of 9th October by a representative of the Italian Government and as well as addresses and lecturers from experts in the international shipping sector, the conference will benefit from contributions from other high profile personalities, which shall present  the session topics in a wider frame. Such personalities include: the futurologist Hamish McRae, who will talk about the longer-term future of the World and Europe’s place within it; the vice president of Istituto per gli Affari Internazionali (IAI), a former ltalian Joint Chief of Staffs, General Vincenzo Camporini, who will address the evolution/revolution of the international balances; and Prof. Roberto D’Alimonte, who will talk about the future of liberal democracies.

According to Francesco S. Lauro, the Managing Partner of Studio Legale Lauro which organizes the Conference: “Besides these high-profile attendees and interesting topics, what makes the annual appointment of Shipping and the Law so special in the panorama of shipping events, is the pleasant and friendly climate combined with the strong sense of belonging to our informal – but at the same time unique – club, which this year will celebrate its 10th Anniversary”.

 

 

 

 

Shipping and the Law, X edizione: The Shock of the New and the Human Factor

 

Napoli si prepara ad accolgliere la X edizione di Shipping and the Law, convegno internazionale dedicato al rapporto tra legislazione (per lo più internazionale) e trasporto marittimo, che si terrà quest’anno il 9 e 10 ottobre 2019 presso il Maschio Angioino, il più importante monumento del Rinascimento e simbolo della città di Napoli.

Il titolo scelto per la X Edizione della Conferenza è The Shock of the New and the Human Factor e verterà sulle incessanti mutazioni politiche ed economiche e le innovazioni tecnologiche e normative in corso che ci attendono nel mondo e in particolare nel settore marittimo, ciascuna delle quali contribuisce ancor di più ad evidenziare l’importanza del “fattore umano”.

Tra i protagonisti di questa X Edizione di Shipping and the Law figurano alcune fra le maggiori personalità dell’industria marittima italiana e internazionale, tra cui il presidente della International Chamber of Shipping Esben Poulsson, il vice presidente Emanuele Grimaldi, il presidente di Confitarma Mario Mattioli e il presidente del Gruppo Giovani Armatori di Confitarma Giacomo Gavarone.

Link: https://www.corrieremarittimo.it/shipping/shipping-and-the-law-x-edizione-the-shock-of-the-new-and-the-human-factor/

Il 9 e 10 ottobre al via Shipping and Law

 

La decima edizione di Shipping and Law – manifestazione annuale fondata dall’avvocato marittimista Francesco Saverio Lauro che chiama a raccolta legali marittimisti, armatori e analisti del settore per fare il punto sullo stato di salute dello shipping – si terrà il 9 e 10 ottobre a Napoli, nel castello del Maschio Angioino.

“Lo shock del nuovo e il fattore umano” è il titolo dell’edizione di quest’anno. Si indagherà sul contesto politico italiano, europeo e mondiale, per capire in che modo influirà sull’evoluzione del sistema economico, e viceversa. Infine, si parlerà anche delle novità tecnologiche e di quelle normative, sempre dello shipping.

Tra gli altri, ci saranno il presidente dell’International Chamber of Shipping, Esben Poulsson, insieme al vicepresidente Emanuele Grimaldi; il presidente di Confitarma, Mario Mattioli, e il presidente del gruppo giovani dell’associazione, Giacomo Gavarone.

Link: https://www.informazionimarittime.com/post/il-9-e-10-ottobre-al-via-shipping-and-law

Economia del mare, a Napoli il 9 e 10 ottobre la decima edizione di Shipping and Law

 

Si terrà il 9 e 10 ottobre nel Maschio Angioino di Napoli la decima edizione di “Shipping and the law”, convegno sulla navigazione marittima globale organizzato dallo Studio legale Lauro. L’edizione 2019 sarà intitolata “The shock of the new and the human factor” e indagherà su alcuni dei temi più attuali del settore, concentrandosi in particolare sui prossimi grandi cambiamenti politici, economici, scientifici, tecnologici e normativi e sul ruolo centrale che il fattore umano giocherà nel processo di adattamento a questi cambiamenti. La conferenza si terrà nel castello rinascimentale del Maschio Angioino, simbolo della città di NAPOLI, e vedrà la partecipazione di alcune delle principali personaità del settore marittimo internazionale, tra le quali il presidente della Camera internazionale dello shipping, Esben Poulsson, il vicepresidente Emanuele Grimaldi, il presidente di Confitarma Mario Mattioli e il presidente dei Giovani armatori di Confitarma, Giacomo Gavarone.

Link: https://www.ildenaro.it/economia-del-mare-napoli-9-10-ottobre-la-decima-edizione-shipping-and-law/