Bollettino Avvisatore Marittimo – Al via a Napoli la VI edizione di Shipping and the Law

Testata+sito HR

 

dot Al via a Napoli la VI edizione di Shipping and the Law

Shipping and the Law, l’evento ideato e condotto dall’avvocato marittimista napoletano, Francesco Saverio Lauro, celebra la sesta edizione. Si terrà a  Napoli il 15 e 16 ottobre in Pio Monte della Misericorda, in via dei Tribunali.
Organizzata con il patrocinio della Confitarma, la manifestazione riunisce molte delle personalità più importanti del settore dello shipping e delle attività ad esso riconducibili. Armatori, costruttori, esperti finanziari, specialisti assicurativi e altri giuristi specializzati nel settore marittimo, dibatteranno ed approfondiranno molti degli attuali temi che riguardano il settore.

I lavori di quest’anno saranno aperti la mattina di giovedì 15 ottobre da una relazione del Secretary General Emeritus della International Maritime Organization, Efthimios Mitropoulos, su “Recent Developments in International Shipping”. Tra le presenze già confermate quelle del presidente di Confitarma Emanuele Grimaldi, del presidente della European Community Shipowners Association Thomas Rehder, del vicepresidente della International Chamber of Shipping e già presidente degli armatori greci ed europei John C. Lyras. Interverranno, tra gli altri, Esben Poulsson, attuale presidente degli armatori di Singapore e vicepresidente ICS, che parlerà su “The Emergence of Asia as a Major Force in Shipping”, Mans Jacobsson, già Direttore del The International Oil Pollution Compensation Funds, che tratterà il tema “To What Extent Do International Treaties Result in the Uniformity of Maritime Law”, Sir Bernard Eder, arbitro ed ex giudice della Court of Appeal di Londra, che si soffermerà sulla questione “Is Payment a Condition of Hire?”, Yavuz Kalkavan, Presidente del Besiktas Gemi Insa, che farà un intervento dal titolo “Turkish Shipyards and Turkish Shipping”, l’armatore Lorenzo Matacena, che relazionerà il tema “LNG – A Systematic Solution”.
La mattina di giovedì 15 si terrà una sessione dedicata alle attuali forme di finanziamento del settore armatoriale, presieduta da un amministratore delegato della Grimaldi Group, Diego Pacella, durante la quale, dopo una relazione introduttiva di Fabrizio Vettosi, Managing Director della Venice Shipping and Logistics ed un intervento dell’organizzatore del convegno Francesco S. Lauro su “A Shipping White Knight Fund”, si confronteranno esponenti di spicco di importanti istituti di credito, merchant bank e fondi di investimento italiani e stranieri con armatori come Angelo D’Amato e Giuseppe Rizzo ed esperti di ship finance.
Nel pomeriggio seguirà la sessione “Shipping and the Law”, presieduta da Sir Bernard Eder e Francesco Saverio Lauro, che vedrà il confronto tra alcuni dei maggiori avvocati, arbitri ed alcuni eminenti armatori ed operatori del settore marittimo. La giornata si chiuderà con una sessione dedicata a innovazione tecnologica, efficienza energetica e normative in tema di ambiente e sicurezza, che sarà presieduta da Umberto D’Amato e Alberto Moroso e che vedrà la partecipazione dei maggiori gruppi internazionali che operano nel settore e Rappresentanti del mondo armatoriale.
La mattinata di venerdì vedrà poi, accanto a numerose presenze istituzionali ed interventi riguardanti l’emergenza migratoria e la situazione geopolitica dei paesi dell’area del Mediterraneo, una tavola rotonda in cui si analizzeranno gli scenari e le sfide relative all’evoluzione dei mercati marittimi e l’introduzione di nuove e sempre più stringenti regole a tutela dell’ambiente, alla quale parteciperanno Lorenzo Banchero, Giuseppe Bottiglieri, Peppino D’Amato, Federico Deodato, Mauro Iguera, Roberto Martinoli, Andrea Mastellone, Ugo Salerno, George Tsavliris, Mario Mattioli e John Xylas. Da segnalare, tra gli interventi a carattere politico-culturale, quello del prof. Roberto D’Alimonte su “The European Union: To Be or Not To Be?”. Nel pomeriggio si terrà la sessione “Managing the Risk” dedicata allo stato dell’arte del settore assicurativo corpi e P&I presieduta come di consuetudine da Federico Deodato e Mauro Iguera. Quest’anno i lavori si chiuderanno con una sessione dal titolo “Looking to the Future”, presieduta dal Presidente del Gruppo Giovani Armatori presso Confitarma, Andrea Garolla di Bard e daLorenzo Banchero, in cui alcuni giovani armatori, tra cui Valeria Novella e Giacomo Gavarone che rappresentano il nuovo che avanza, proveranno a tracciare uno scenario futuro assieme ad alcuni “grandi vecchi” dello shipping.

http://www.informazionimarittime.it/al-via-a-napoli-la-vi-edizione-di-shipping-and-the-law-7024

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.