Ansa.it – Ristrutturazioni compagnie al centro di Shipping and the Law

(ANSA) – NAPOLI, 15 OTT – Finanza, questioni giuridiche inerenti il trasporto marittimo internazionale, innovazione nelle navi. Questi i temi che sono stati al centro della prima giornata di Shipping and the Law, la due giorni di approfondimento sulla navigazione commerciale in corso a Napoli.”Questa sesta edizione dell’evento – ha spiegato Francesco S.

Lauro, avvocato marittimista in materie di navigazione e organizzatore del convegno – affronta con un approccio ancora più aperto del solito, l’intreccio tra le tematiche del settore marittimo e grandi temi d’attualità come l’emergenza migratoria, i conflitti in Medio Oriente e in Africa, il mancato decollo di un ruolo politico unitario dell’Unione Europea, le fluttuazioni del prezzo del petrolio, le nuove norme a difesa dell’ambiente, il rallentamento dell’economia cinese”. La prima giornata, dopo gli interventi di Efthimios Mitropoulos, segretario generale emerito dell’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO) sui recenti sviluppi dello shipping internazionale e di Mans Jacobsson, precedente direttore del fondo internazionale per i risarcimenti da inquinamento petrolifero, sui trattati internazionali e l’uniformità del diritto marittimo. A seguire il convegno “Follow the Money” dedicata alla finanza delle imprese armatoriali, presieduta da Diego Pacella (direttore finanziario di Grimaldi Group) nella quale si è sviluppato un vivace dibattito sul ruolo degli investitori di private equity nelle operazioni di ristrutturazione delle compagnie del settore provate dalla lunga crisi.
Domani la giornata conclusiva con gli interventi del presidente di Confitarma Emanuele Grimaldi, del presidente degli armatori europei Thomas Rehder, del politologo Roberto D’Alimonte e dell’ex parlamentare del Pd Umberto Ranieri.
(ANSA).

15 ottobre, 20:08

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.